Ristoranti all'Isola d'Elba e provincia

Ricerca personalizzata

Ristoranti Isola d'Elba e provincia
Restaurants Isola d'Elba
Se siete interessati all'inserimento del Vostro ristorante o pizzeria, compilate il MODULO o telefonate al numero 02/26821718

. Firenze
. Isola d'Elba
. Massa Carrara
.
Pistoia
.
Prato
.
Lucca
.
Arezzo

. Pisa
.
Siena
.
Livorno
.
Grosseto

Clicca sui ristoranti e contatta direttamente le strutture da noi consigliate a Isola d'Elba e provincia

RISTORANTE
Restaurant

UBICAZIONE
Location

Sciamadda

Poggio Marciana

Ristorante Publius

Poggio Marciana

Osteria al Moro

Marina di campo

Trattoria toscana da Luigi

Poggio

I nostri consigli per mangiare bene nei ristoranti a Isola d'Elba e Provincie.

Chi ama mangiare genuino, con ingredienti locali e di stagioni, troverà all’Elba il suo paradiso gastronomico: ogni ristorante e trattoria vi proporrà cibi semplici, preparati con pesce fresco del mare elbano e con erbe e ortaggi coltivati negli orti dell’isola.
L’aria spesso profuma d’erbe e pianti locali: rosmarino, nipitella, finocchio selvatico, ginepro, basilico, limone e ancora, senza profumo, prezzemolo, peperoncino (qui chiamato zenzero), salvia, alloro e capperi.
Le ricette tradizionali toscane vengono qui proposte in versione più leggera, come il cacciucco, qui meno speziato che nel resti della provincia di Livorno.
Il pesce è molto presente nelle ricette tradizionali, legate agli antichi mestieri come la sburrita, una zuppa preparata con gli avanzi del baccalà.
Altri piatti di pesce da provare al ristorante: crostini caldi di pesce, riso al nero di seppia, linguine al sugo di acciughe, spaghetti alla granseola (qui chiamata margherita), allo scoglio o all’astice, gnocchi al sugo di cappone (scorfano), polpo lesso, totani alla diavola, sardine ripiene, cozze alla marinara o in salsa d’uovo, stoccafisso alla riese, rigorosamente conditi con l’ottimo olio d’oliva locale.
Molti, infine, conosceranno la paranza, fragrante frittura di pesci misti, grazie a un orecchiabile successo sanremese.
Molto presenti nei menù dei ristoranti elbani anche i contorni a base di verdura, come il gustoso gurguglione, comprendente diversi tipi di verdure estive cotte in padella.
In alternativa al pesce, i ristoratori vi proporranno delle ottime zuppe di legumi, quali la favetta di Capoliveri o piatti a base di cinghiale: pappardelle al sugo, cinghiale in umido con spezie ed erbe aromatiche.
Dall’autunno, i piatti si arricchiscono della presenza degli oltre 200 tipi di funghi che crescono nei boschi, cucinati in moltissimi modi diversi.
I dolci invece sfruttano l’ottimo miele di eucalipto o di castagno: così vale per il corollo, soffice dolce a base di uova e aromi, e per la schiacciunta, un dolce croccante che ben si sposa col vino moscato. Meno dolce la sportella, un pane che si fidanzati si regalavano anticamente in segno di felicità.
Il più famoso dolce elbano è però la schiaccia briaca, dolce lievitato, ricchissimo di frutta secca, ottimo accompagnato da un buon bicchiere di Aleatico.
I vini locali, citati già da Plinio il Vecchio, annoverano il profumato Vermentino, il sapido Ansonica, il rosato dell’Elba e anche l’Elba Rosso.